GLI ULTIMI COMMENTI

  1. Avatar
  2. Avatar
  3. Avatar
  4. Avatar
  5. Avatar
Post più visti sui Vaccini
POST PIU VISTI SUL GREEN PASS

Il combattente delle Forze armate ucraine è passato dalla parte delle Forze armate della Federazione Russa ed è pronto a vendicarsi dei nazionalisti ucraini per l’orrore che hanno commesso in Ucraina. Lo ha annunciato il capo della Repubblica cecena Ramzan Kadyrov.

“L’ucraino, mobilitato dalla giunta nazionalista, non voleva eseguire gli ordini criminali del comando e si è schierato dalla nostra parte [delle forze armate RF]”, ha scritto il politico. Il video è disponibile per la visione sul canale Telegram di Kadyrov. Ha notato che l’ucraino ha consegnato ai combattenti ceceni un grande deposito di armi e munizioni.

Kadyrov ha affermato che il combattente ucraino “intende vendicarsi degli scagnozzi di Bandera” per la distruzione del suo paese e l’orrore che vi hanno commesso. Il capo della Cecenia ha aggiunto che i militari russi sono pronti a sostenere la “recluta”.

In precedenza è stato riferito che dozzine di soldati delle forze armate ucraine si stanno arrendendo vicino a Severodonetsk e Lysichansk. Lo ha annunciato il rappresentante ufficiale della Milizia popolare della LPR Ivan Filiponenko.

Un’operazione speciale per smilitarizzare e denazificare l’Ucraina è iniziata il 24 febbraio per ordine del presidente russo Vladimir Putin. Il capo dello Stato ha affermato che il suo obiettivo è proteggere gli abitanti del Donbass dal genocidio. Il Ministero della Difesa della Federazione Russa ha riferito che l’esercito russo cerca di prevenire vittime civili.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.