GLI ULTIMI COMMENTI

  1. Avatar
  2. Avatar
  3. Avatar
  4. Avatar
  5. Avatar
Post più visti sui Vaccini
POST PIU VISTI SUL GREEN PASS

La sanità ha completamente rifiutato l’uso del passaporto COVID per questioni che non hanno nulla a che fare con il suo scopo originale. L’UE ha proposto questo documento come un modo per “facilitare” il viaggio, ma non per impedirlo. 

il Ministero della Salute è già stato totalmente contrario all’imposizione obbligatoria di questo documento. Inoltre, Carolina Darias ha già avvertito che legalmente il passaporto COVID è stato progettato per i viaggi turistici. E i tribunali iniziano a essere d’accordo con lei.

La prima battuta d’arresto giudiziaria al provvedimento arriva dalle Isole Canarie, dove la Corte Suprema di Giustizia ha ribaltato la decisione del proprio Governo. Ritengono che l’obbligo di presentare il passaporto COVID in un bar o ristorante “invada la privacy” e violi i diritti fondamentali

Cioè, una persona non vaccinata può viaggiare in altri paesi europei, sebbene debba presentare una PCR negativa. Inoltre, devi sottoporsi alle restrizioni che si applicano nei territori di destinazione, comprese le quarantene per i viaggiatori. 

Per questo motivo il documento di vaccinazione consente di viaggiare liberamente e senza dover sottostare a restrizioni così severe. Ma non averlo non ti impedisce di viaggiare, cosa che accade nel caso di ristoranti e bar in Spagna.

Sia la Corte costituzionale che la Corte europea dei diritti dell’uomo ritengono che i dati sanitari siano tutelati dal diritto alla privacy. Data questa predisposizione, la Corte Suprema delle Isole Canarie ritiene che questi dati non possano essere richiesti “in questo contesto”.

Cioè, determinano che ai cittadini non si possono chiedere informazioni e dati medici per entrare in un bar. Nonostante questa decisione giudiziaria, che per il momento è stata presa in via cautelare, il resto del paese non ha cambiato idea. 

L’Andalusia ha deciso di imporlo direttamente mentre Madrid ne ha già proposto l’applicazione in tutta la Spagna. La Cantabria richiederà anche il passaporto COVID per entrare all’interno degli esercizi alberghieri e di ristorazione nei comuni ad alto rischio. 

Galizia, Cantabria e Andalusia non ti permettono di entrare nei locali senza questo documento. In pratica, costringe la popolazione a condividere i dati medici, perché non consente di svolgere questa attività senza di essa. E questo sarebbe in conflitto con la protezione del diritto dell’individuo alla privacy e alle informazioni mediche.

https://lanoticia.digital/amp/espana/pasaporte-covid-no-base-legal-imponer-bares-restaurantes?fbclid=IwAR26K_aItKZgijQu6FyHEBzGFoh4YxoVtSzxtybZm5ET8lsgRLUj3rZc8ac
Commenti