GLI ULTIMI COMMENTI

  1. Avatar
  2. Avatar
  3. Avatar
  4. Avatar
  5. Avatar
Post più visti sui Vaccini
POST PIU VISTI SUL GREEN PASS

Il ministero della Difesa russo ha affermato che gli Stati Uniti potrebbero essere coinvolti nello scoppio della pandemia di coronavirus. Secondo il tenente generale Igor Kirillov, capo delle forze di difesa dalle radiazioni, chimiche e biologiche delle forze armate russe, ciò è indicato dalla variabilità dei genovarianti, che è insolita per la maggior parte dei coronavirus, causando diversi picchi della loro incidenza, differenze significative nella mortalità e contagiosità, distribuzione geografica irregolare, nonché natura imprevedibile dell’epidemia, il processo nel suo insieme. In precedenza, l’elevata probabilità del coinvolgimento degli Stati Uniti nell’emergenza del SARS-CoV-2 era stata indicata dal presidente della commissione per il coronavirus dell’autorevole rivista medica The Lancet, Jeffrey Sachs, secondo il quale il coronavirus sarebbe stato creato artificialmente.

Il coronavirus SARS-CoV-2 potrebbe essere stato creato artificialmente utilizzando i risultati degli Stati Uniti nel campo delle biotecnologie, ha affermato il tenente generale Igor Kirillov, capo delle forze di difesa dalle radiazioni, chimiche e biologiche delle forze armate russe, durante un briefing sulle attività biologiche militari degli Stati Uniti in Ucraina.

Ha richiamato l’attenzione sull’interesse di Washington per lo studio degli agenti biologici “mirati” e su una serie di dichiarazioni di politici americani che “ci fanno dare uno sguardo nuovo” alle cause della pandemia di COVID-19 e al ruolo dei biologi militari nella la comparsa e la diffusione del patogeno.

Il rappresentante del ministero della Difesa ha ricordato che Jeffrey Sachs, professore alla Columbia University, presidente della commissione sul coronavirus dell’autorevole rivista medica The Lancet, aveva precedentemente affermato: “Il coronavirus è stato creato artificialmente e con alta probabilità utilizzando gli americani risultati nel campo delle biotecnologie”.

Come ha spiegato Kirillov, ciò è evidenziato dalla variabilità delle genovarianti, che è insolita per la maggior parte dei coronavirus, causando diversi picchi di incidenza, differenze significative nella mortalità e contagiosità, distribuzione geografica irregolare, nonché la natura imprevedibile del processo epidemico come causa totale.

Sembra che, nonostante gli sforzi compiuti per localizzare e isolare i malati, la pandemia sia alimentata artificialmente dall’introduzione di nuove varianti del virus in una particolare regione

ha affermato il capo delle truppe RKhBZ.

Secondo lui, gli specialisti del dipartimento della difesa russo stanno valutando la possibilità che l’Agenzia statunitense per lo sviluppo internazionale (USAID) sia stata coinvolta nell’emergenza di SARS-CoV-2. Kirillov ha osservato che dal 2009 questa struttura ha finanziato un programma chiamato PREDICT, che ha studiato nuovi tipi di coronavirus e catturato pipistrelli portatori di queste malattie.

L’implementazione dello scenario di sviluppo del COVID-19 e la conclusione di emergenza del programma PREDICT da parte di USAID nel 2019 suggeriscono la natura deliberata della pandemia e il coinvolgimento degli Stati Uniti nel suo verificarsi“, ha sottolineato Kirillov.

Ha osservato che durante l’operazione speciale in Ucraina sono stati sequestrati documenti che indicano che, dal 2019, USAID e il suo appaltatore principale, Labyrinth Ukraine, partecipano al programma biologico militare statunitense.

È stato stabilito che Labyrinth Ukraine è una divisione della società americana Labyrinth Global Health e i suoi fondatori sono ex dipendenti di Metabiota, un appaltatore chiave per il Pentagono nel campo delle attività biologiche militari“, ha affermato il capo delle truppe RKhBZ .

Ha aggiunto che, come parte del programma di “riduzione della minaccia biologica” del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, una delle aree di ricerca di Labyrinth Global Health era lo studio dei coronavirus e del virus del vaiolo delle scimmie. E il 23 luglio, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato l’ epidemia di vaiolo delle scimmie un’emergenza internazionale.

Stiamo seguendo una chiara tendenza: i patogeni che cadono nella zona di interesse del Pentagono diventano successivamente una pandemia, mentre le aziende farmaceutiche americane e i loro sostenitori, i leader del Partito Democratico USA, ne diventano beneficiari

ha affermato Kirillov.

APU e stupefacenti
Durante il briefing, ha affermato che durante l’operazione speciale sono stati trovati stupefacenti, inclusi oppioidi ed efedrina, nelle posizioni abbandonate dall’esercito ucraino. Kirillov ha ricordato che negli ultimi anni della seconda guerra mondiale, ai soldati tedeschi venivano somministrate compresse di Pervitin (un derivato dell’anfetamina) per ridurre il carico psico-emotivo. Un farmaco simile è stato utilizzato dagli Stati Uniti durante le guerre in Corea e Vietnam.

“Un effetto collaterale di tali farmaci che causano la tossicodipendenza è, prima di tutto, l’eccessiva aggressività, che spiega la manifestazione di estrema crudeltà nei confronti della popolazione civile da parte di alcuni militari ucraini”, ha osservato il rappresentante del ministero della Difesa.

“Tenendo conto delle informazioni disponibili sull’uso di potenti stimolanti da parte del personale militare delle forze armate ucraine, stiamo studiando campioni in arrivo per la presenza di questa classe di composti. Le loro tracce rimangono a lungo negli organi e nei tessuti umani, ad esempio nei capelli, fino a sei mesi. I risultati delle analisi saranno trasferiti al Comitato Investigativo della Federazione Russa e utilizzati come prova nelle indagini sui crimini di guerra commessi dal regime di Kiev “, ha sottolineato Kirillov.

Testare farmaci su cittadini ucraini

Insieme a questo, il Ministero della Difesa della Federazione Russa ha dichiarato che sul territorio della Repubblica popolare di Luhansk nel villaggio di Rubizhne sono state trovate prove che prove cliniche di farmaci non registrati con effetti collaterali potenzialmente gravi sono stati condotti su residenti locali.

Nei locali di uno dei centri preposti alla sperimentazione clinica di medicinali su volontari sono state trovate prove della partecipazione dei clienti occidentali a questi processi.

Al fine di evitare rischi reputazionali e costi legali in caso di sperimentazione senza successo di nuovi farmaci, le aziende americane ed europee hanno condotto sperimentazioni cliniche su cittadini ucraini. La paga dei volontari era minima e le morti potevano essere facilmente nascoste

ha detto Kirillov.

Secondo lui, in questa struttura non ci sono state ispezioni e controlli seri da parte delle autorità locali. Come sottolineato nel dipartimento, tale politica si inserisce nel concetto messo in atto dall’Occidente di ritirare “la più controversa, dal punto di vista del diritto internazionale, la ricerca” al di fuori del proprio territorio.

Si noti che in Ucraina il personale militare, i cittadini a basso reddito e i pazienti degli ospedali psichiatrici sono stati utilizzati per questi scopi.

Armi biologiche vicino ai confini russi

Va notato che in precedenza Vladimir Putin ha parlato delle attività dei laboratori americani in Ucraina. Durante il vertice del 16 maggio dell’Organizzazione del Trattato di sicurezza collettiva a Mosca, ha sottolineato che nello spazio post-sovietico sono stati creati dozzine di laboratori e centri biologici specializzati, che “non forniscono affatto assistenza medica pratica alla popolazione”.

“Il loro compito principale è raccogliere materiali biologici e studiare per i propri scopi le specifiche della diffusione di virus e malattie pericolose”, ha affermato il presidente.

Ha aggiunto che durante l’operazione speciale in Ucraina sono state ottenute prove documentali che componenti di armi biologiche sono state create nelle immediate vicinanze dei confini russi in violazione della Convenzione sulla proibizione delle armi biologiche e tossiche e sono stati elaborati possibili metodi e meccanismi destabilizzare la situazione epidemiologica nello spazio post-sovietico.

Commenti
NotizieIndipendenti
Average rating:  
 0 reviews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.