GLI ULTIMI COMMENTI

  1. Avatar
  2. Avatar
  3. Avatar
  4. Avatar
  5. Avatar
Post più visti sui Vaccini
POST PIU VISTI SUL GREEN PASS

All’istituto patologico di Reutlingen sono state presentate lunedì 20 settembre 2021 i risultati delle autopsie di otto persone decedute dopo la vaccinazione COVID19. Le analisi dei tessuti sono state effettuate dal patologo Prof. Dr. Arne Burkhardt e il Prof. Dr. Walter Lang.

I risultati confermano quanto affermato dal Prof. Dr. Peter Schirmacher che in più di 40 cadaveri sottoposti ad autopsia che sono morti entro due settimane dopo la vaccinazione COVID-19, circa un terzo è morto a causa della vaccinazione.

Durante la conferenza stampa in diretta streaming, sono mostrati i dettagli microscopici dei cambiamenti dei tessuti. Prof. Dott. Werner Bergholz riferisce sui parametri attuali della registrazione statistica degli eventi della vaccinazione.

Alla conferenza stampa viene presentato anche il risultato dell’analisi dei campioni di vaccino COVID-19 da parte di un gruppo di ricerca austriaco, che corrisponde ai risultati di scienziati giapponesi e statunitensi. Nel vaccino sono stati trovati componenti di metallo non dichiarati. Gli elementi del vaccino colpiscono visivamente per la loro forma insolita.

I risultati dell’indagine si traducono in richieste legali e politiche, ad esempio affinché le autorità raccolgano immediatamente informazioni per poter valutare il rischio per la salute rappresentato dai vaccini COVID-19 per la popolazione. Ad esempio, osservando il registro della fecondazione in vitro, è possibile verificare i primi segnali di ridotta fertilità delle vaccinate. Il registro dei tumori può essere utilizzato per acquisire conoscenze sullo sviluppo del cancro in seguito a modificazioni genetiche dell’RNA virale. Dovrebbe essere presa in considerazione la sospensione delle vaccinazioni COVID-19.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.